La Scuola Secondaria di I grado “Innocenzo da Imola” è l’unica scuola secondaria di I grado nel territorio  imolese ad aver ottenuto l’indirizzo musicale, pertanto gli studenti che lo desiderano possono approfondire l’uso di uno strumento musicale a scelta a completamento dell’orario scolastico.

Grazie ai docenti specializzati gli studenti possono imparare a suonare percussioni/batteria, tromba, sassofono, pianoforte, ma non solo.

Il complesso delle scuole Carducci si trova nella zona centrale di Imola, a pochi passi dal pregevole giardino del S. Domenico. L’attuale complesso ha mantenuto dell’originaria struttura conventuale solo la pianta quadrata racchiudente il cortile interno con loggiato. Nacque infatti come convento delle Domenicane di clausura nel 14° secolo e assunse in seguito l’aspetto a forma quadrata (circondata da mura) grazie ai lavori diretti dall’architetto Carlo Francesco Dotti a metà del ‘700. Con l’arrivo di Napoleone le suore furono allontanate dall’edificio che venne adibito a caserma, e dopo l’unità d’Italia il complesso iniziò ad essere utilizzato a fini scolastici. Gli interventi degli architetti Pietro e Remigio Mirri fra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 consegnarono alla città un edificio profondamente cambiato, privato delle mura e delle due antiche chiese, e con una nuova facciata sulla via Emilia, ornata da sculture in terracotta. Il complesso oggi è completamente adibito all’uso scolastico.

Esso dispone di un aggiornato laboratorio d’informatica e diversi atelièr utilizzati per laboratori ID aperti anche a studenti provenienti da altri IC e altre attività; una palestra funzionale e una biblioteca per gli studenti e le studentesse.

La scuola si avvale di collaborazioni esterne in occasione di laboratori sportivi, socio-relazionali, di approfondimento delle tematiche legate al percorso curricolare. Essa inoltre aderisce ai percorsi legati al diritto allo studio.

 

Orari

 

 

 

Il complesso delle scuole Carducci si trova nella zona centrale di Imola, a pochi passi dal pregevole giardino del S. Domenico. L’attuale complesso ha mantenuto dell’originaria struttura conventuale solo la pianta quadrata racchiudente il cortile interno c on loggiato. Nacque infatti come convento delle Domenicane di clausura nel XIV secolo e assunse la forma quadrata (circondata da mura) grazie ai lavori diretti dall’architetto Carlo Francesco Dotti a metà del ‘700. Con l’arrivo di Napoleone le suore furono allontanate dall’edificio che venne adibito a caserma. Dopo l’unità d’Italia il complesso iniziò ad essere utilizzato a fini scolastici. Gli interventi degli architetti Pietro e Remigio Mirri fra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 consegnarono alla città un edificio profondamente cambiato, privato delle mura e delle due antiche chiese, e con una nuova facciata ornata da sculture in terracotta. Nella scuola primaria Carducci sono presenti un laboratorio d’informatica, un atelièr per i lavori di pittura e artistici in generali, di una palestra funzionale al plesso e una biblioteca specializzata in letteratura per ragazzi. La scuola offre inoltre il servizio di mensa svolto da personale qualificato n el refettorio interno all’edificio. L’ampio cortile interno offre la possibilità di fare ricreazione all’aria aperta. La scuola si avvale di collaborazioni esterne in occasione di laboratori sportivi, socio-relazionali, di approfondimento delle tematiche legate al percorso curricolare. Essa inoltre aderisce ai percorsi legati al diritto allo studio e iai laboratori di Integrazione Disabili tra i quali il laboratorio di ippoterapia presso il centro ippico, ludico-musicale, ludico-comunicativo, cucina, abilità sociali, gestiti da specialisti. L’edificio ospita oltre alle 8 classi della Primaria, anche la scuola d’infanzia Carducci e la secondaria di I grado “Innocenzo da Imola” ad indirizzo musicale.

Orari

Oltre ai preziosi servizi di pre-scuola e post-scuola con personale educativo specializzato, la scuola primaria Carducci osserva i seguenti orari di apertura:
Dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 16.30.
Per le uscite delle 16.30 e c’è la disponibilita’ del tra sporto comunale.
Il lunedì dalle 16.30 alle 19.30 gli insegnanti si riuniscono per gli incontri di programmazione delle attività didattiche. In tali occasioni è altresì possibile incontrarli fissando per tempo un appuntamento.

 

Alcune immagini della nostra scuola

 

Edificata dai Conti Tozzoni per permettere ai figli dei contadini che lavoravano le loro terre di frequentare la scuola, il piccolo Plesso di Chiusura sorse nel tardo 1800 in un verde territorio del forese oggi poco distante dal centro cittadino imolese. 

Facente parte oggi dell’Istituto Comprensivo n.2 ha mutato la propria struttura organizzativa scolastica nel tempo: in particolare nel 1971, per rispondere alle esigenze dell’utenza e del territorio, proprio qui iniziò la prima sperimentazione di tempo pieno consolidato con assorbimento di pluriclassi soppresse. Motivato con ragioni di ordine prevalentemente didattico pedagogico nell’anno 1972-73 esso divenne, primo in Emilia Romagna, terzo in Italia, totalmente statale. Le innovazioni apportate furono molte: inserimento di bambini diversamente abili, introduzione di nuove discipline di grande valore formativo, il principio del lavoro in èquipe degli insegnanti, possibilità di gruppi opzionali di interesse o di livello, diversa valutazione degli apprendimenti…  L’esperienza realizzata dalla scuola di Chiusura fu per il tempo, talmente innovativa che attirò l’attenzione di diversi centri di ricerca e di studio, fu oggetto di tesi di laurea, divenne protagonista di una trasmissione televisiva messa in onda nell’ottobre del 1976, fu il soggetto di pubblicazioni del Dott. Quinto Casadio, già nostro Direttore Didattico. Sita in un pregevole edificio recentemente ristrutturato e messo a norma, essa si pregia di un ampio giardino piantumato, molto accogliente, un laboratorio d’informatica, un atelièr per i lavori di pittura e artistici in generale, una palestra funzionale al plesso e una biblioteca specializzata in letteratura per ragazzi. La scuola offre inoltre il servizio di mensa svolto da personale qualificato nel refettorio interno all’edificio. La scuola si avvale di collaborazioni esterne in occasione di laboratori sportivi, socio-relazionali, di approfondimento delle tematiche legate al percorso curricolare. Essa inoltre aderisce ai percorsi legati al diritto allo studio.

Martedì 26 marzo 2013 la scuola primaria di Chiusura è stata intitolata a “Quinto Casadio“.

 

Orari

La scuola primaria “Quinto Casadio” di Chiusura è aperta agli alunni nei seguenti orari:

Dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 16. Gli alunni possono entrare dalle 7.55-8.00 L’uscita è fissata per le 16.00 e c’è la disponibilita’ del trasporto comunale.

Il lunedì dalle 16.00 alle 19.00 le insegnanti si riuniscono per gli incontri di programmazione delle attività didattiche. In tali occasioni è altresì possibile incontrarli fissando per tempo un appuntamento.

 

La Scuola Primaria Marconi venne costruita nel 1953 nel territorio di una ex cooperativa di consumo.
Ristrutturato negli anni ’80, il plesso ha visto l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche per renderlo fruibile ad ogni utente. E’ dotato di un laboratorio di informatica e di una biblioteca specializzata in letteratura per ragazzi.
La scuola stessa ospita, nei suoi locali, laboratori di intregrazione per i disabili (I.D.). In particolare un laboratorio ludico-comunicativo e un laboratorio di teatro. Particolarmente graditi sono anche i momenti di incontro serale dedicati ai genitori (laboratori teatrali, artistici e formativi).
La palestra esterna (attualmente in fase di restrutturazione) viene utilizzata per le attività ludico-didattiche e in occasione di feste scolastiche.

 

Orari

Tutte le mattine, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.20 alle ore 12.40.

Lunedì e mercoledì, pausa pranzo dalle 12.40 alle 14.00 e rientro dalle 14.00 alle 16.00 per tutte le classi.

E’ possibile inoltre usufruire del servizio di refezione scolastica, nelle giornate di rientro.

Il lunedì dalle 16.00 alle 19.00 le insegnanti si riuniscono per gli incontri di programmazione delle attività didattiche. In tali occasioni è altresì possibile incontrarli fissando per tempo un appuntamento.

 

Alcune immagini della nostra scuola

Invalid Displayed Gallery

 

La scuola dell’Infanzia ” Veraldo Vespignani”, che dal 2000 sorge in Piazza Romagna, è stata edificata con i principi della bioarchitettura, infatti sono stati applicati tutti gli accorgimenti nella scelta della posizione, della struttura e dei materiali , per garantire una qualità abitativa complessiva. L’edificio è caratterizzato da porticati esterni con pilastri di mattoni a vista portanti direttamente le capriate lignee. Dal punto di vista funzionale le tre sezioni sono organizzate utilizzando nove moduli, compresi di bagno e dormitorio e due esterni di cui uno scoperto in quanto patio e uno coperto utilizzato come serra solare; la distribuzione principale avviene attraverso un grande corridoio sul quale le sezioni si aprono con ampie vetrate che permettono la visione dell’interno della sezione fino all’esterno della stessa, attraverso la serra. Sono utilizzabili altri spazi comuni come la sala polivalente attrezzata con strutture ludiche, la mensa per il pranzo, un piccolo laboratorio e uno spazio adibito agli adulti con spogliatoio , bagno e un ufficio o sala riunioni.

 

Orari

L’organizzazione oraria di una giornata è la seguente:

dalle 7.30 alle 8.30 entrata per gli alunni i cui genitori hanno particolari esigenze lavorative

dalle 8.30 alle 9.00 per tutti e inizio delle attività didattiche di sezione, intersezione, uscite, IRC., attività alternative, ecc.

dalle 9.00 si svolge il momento dedicato alla merenda del mattino (a base di frutta)

dalle 11.45 alle 12.00 l’uscita prima di pranzo alle 11.45 il momento di preparazione alla mensa.

Dalle 12.45 alle 13.30 l’uscita dopo pranzo e rientro di coloro che scelgono di ritornare dopo aver pranzato a casa.

13.30 – 15.30 i bimbi di 3 e 4 anni si preparano e riposano; contemporaneamente il gruppo di 5 anni svolge attività rilassanti e giochi di gruppo

15.30 – 16 preparazione per la merenda e merenda

16 – 16.30 uscita per tutti

 

Alcune immagini della nostra scuola

 

 

“Una scuola in centro, tante opportunità”: questo non è solo il nostro motto, ma un nostro grande punto di forza. Carducci è la scuola dell’infanzia del centro storico e da qui possiamo raggiungere a piedi e con facilità la biblioteca Casa Piani, il Museo di San Domenico, La Rocca Sforzesca, lo Zoo Acquario e la scuola di musica Vassura – Baroncini. 
Grazie alla collaborazione costante con queste agenzie educative, ogni anno la nostra programmazione didattica è arricchita da progetti, visite didattiche e laboratori con esperti.
La palestra, la biblioteca scolastica e il grande giardino interno vengono utilizzati quotidianamente dai bambini delle nostre quattro sezioni eterogenee, ampliando ben oltre l’aula la loro esperienza scolastica.
Garantiamo anche la continuità verticale con i successivi ordini di scuola: nello stesso edificio si trovano infatti la scuola primaria “G. Carducci” e la scuola secondaria “Innocenzo da Imola”, nel quale i bambini possono proseguire il percorso scolastico.
 
 
ORARI
L’organizzazione oraria di una giornata è la seguente:
7.30- 9.00: entrata, accoglienza bambini e gioco libero.
9.00-10.30: attività di routine – colazione, igiene personale, presenze, calendario della settimana, analisi del tempo, momenti di racconto ed ascolto.
10.30-11.30: attività didattica.
11.45: prima uscita per i bambini che non pranzano a scuola. 
11.45 -12.00:  momento di preparazione al pranzo
12.00-13.00: pranzo 
13.15: uscita dopo pranzo e rientro di coloro che scelgono di ritornare dopo aver pranzato a casa.
13.30 -15.30: riposo per i bambini di 3 anni. Altre attività rilassanti per i bambini di 4 e 5 anni.
15.30-16.00: igiene personale e merenda. 
16.00 -16.30: uscita per tutti 
[/su_box]

 

Alcune immagini della nostra scuola

 

VIENI A SCUOLA CON NOI…

20 novembre 2020 Giornata mondiale dei dirittti dell’infanzia. L’infanzia Carducci la celebra così…cliccate sul link se siete curiosi di vedere come…

https://drive.google.com/file/d/1ovR__YYjuThwPLtDPzkwI751e42HQG7y/view?ts=5fb7e3f6

13 novembre 2020 Giornata mondiale della Gentilezza. L’infanzia Carducci la celebra così…cliccate sul link se siete curiosi di vedere come…

Carducci_giornata della gentilezza